Premium Sport

Italbasket, Messina ai saluti: dopo l'Europeo solo la Nba

Il ct lascia dopo Euro2017, Bargnani e Gentile fuori dalla lista dei 24 per il raduno

  • TTT
  • Condividi

Ettore Messina non sarà più il commissario tecnico dell’Italia. L'assistent coach di Gregg Popovich sulla panchina dei San Antonio Spurs andrà via dopo l’Europeo che comincerà per gli azzurri a fine agosto a Tel Aviv e, si spera, proseguirà poi a Istanbul.

Impossibile proseguire il part-time con la Nazionale per l'ex coach di Treviso e Virtus Bologna, che ha in testa il sogno di sedersi da capo allenatore su una panchina Nba, magari proprio agli Spurs, e per questo vuole dedicarsi anima e corpo a questo percorso. Dopo gli Europei la Federazione cercherà un sostituto: il sogno è Obradovic, più abbordabili le piste che portano a Sasha Djordjevic e a Pino Sacripanti.

"Appresa con rammarico la notizia - si legge in una note dell'ufficio stampa della Fip - il Presidente Petrucci a nome di tutta la Federazione Italiana Pallacanestro, ringrazia il Dottor Messina per la passione profusa anche in questa seconda esperienza e per il lavoro che ha svolto e sta svolgendo in vista di una competizione, EuroBasket 2017, a cui lo stesso CT e la Fip tengono moltissimo. Nelle prossime settimane il Presidente individuerà il nuovo Commissario Tecnico che guiderà la Nazionale nelle partite di qualificazione alla rassegna iridata di Cina 2019".

Ma prima c'è un Europeo da giocare e c’è una lista di 24 giocatori da mettere ancora a punto in vista del raduno degli ultimi dieci giorni di luglio a Folgaria. Messina vorrebbe puntare su un gruppo di giocatori che hanno giocato con continuità e ad alto livello, quindi nel primo listone non ci saranno né Andrea Bargnani Alessandro Gentile. Per l’ex Baskonia la stagione si è di fatto conclusa a febbraio, mentre Gentile ha vissuto un anno travagliato tra Milano, Atene e Gerusalemme e ha giocato col contagocce. Gli uomini di punta della Nazionale saranno allora Gallinari, Belinelli, Datome e Melli, sperando che Hackett possa recuperare dopo il grave infortunio di dicembre col suo Olympiacos.