Premium Sport

Basket, Petrucci chiede aiuto al Coni: "Limiti sugli extracomunitari"

Il presidente FIP: "Se avremo dei guardaspalle, potremo limitarne il numero"

  • TTT
  • Condividi

Il calcio italiano sta vivendo un momento di rinnovamento ma ieri, agli Stati Generali del Coni, si è parlato anche del resto dello sport tricolore. In particolare, ecco le dichiarazioni rilasciate da Gianni Petrucci: "Sui giocatori europei non possiamo intervenire ma il Coni può aiutarci limitando il numero degli extracomunitari. Ci faccia da guardaspalle e noi porremo limiti sui trasferimenti".

Parole che faranno rumore ma, secondo il presidente della FIP, in Italia il problema è la mancanza di senso di appartenenza: "Sento spesso giocatori dire che sognano di vincere l'EuroLeague - le dichiarazioni su Il Messaggero - ma purtroppo nessuno che dica di voler conquistare l'oro olimpico con la nazionale italiana".