Premium Sport

Basket, follia al Pireo: titolo al Panathinaikos, i tifosi non ci stanno

Lancio di fumogeni e petardi, partita sospesa e ripresa senza pubblico

  • TTT
  • Condividi

Scene di ordinaria follia dalla decisiva gara-5 della finale scudetto del campionato greco tra Olympiacos e Panathinaikos. Con i padroni di casa sotto di una quindicina di punti a 2' dal termine, i tifosi biancorossi hanno iniziato a lanciare verso il campo e verso i giocatori del Pana fumogeni e petardi, rendendo il clima irrespirabile e costringendo gli arbitri a sospendere la gara. Le forze dell'ordine sono intervenute per allontanare i tifosi, ma un gruppo di ultras non voleva abbandonare gli spalti e c'è stato qualche scontro. Il match è ripreso soltanto dopo mezz'ora, quando tutto il palazzetto era stato sgombrato (i tifosi ospiti non erano presenti, il derby è tradizionalmente una partita molto calda). Gli ultimi 1'56" di gioco hanno poi ufficializzato il successo del Panathinaikos, che ha così festeggiato il 35esimo titolo della sua storia.