Premium Sport

Allenatore dell'anno, scoppia la polemica Paltrinieri-Pellegrini

Il nuotatore: "Poco rispetto nelle parole di Federica". E lei minaccia querele

  • TTT
  • Condividi

Polemica nel mondo del nuoto dopo che nella giornata di sabato è stato assegnato a Stefano Morini, coach di Paltrinieri e Detti, il premio come miglior allenatore dell'anno. Federica Pellegrini aveva espresso subito su Instagram tutta la sua rabbia criticando la scelta che secondo lei sarebbe dovuta ricadere sul proprio tecnico Matteo Giunta per una questione di meritocrazia ("Ora sappiamo come vanno queste votazioni"...).

Dalle colonne del Giornale è arrivata la replica di Paltrinieri: "Quando poche ore fa ho letto lo sfogo di Federica non ci volevo credere. E' stata poco rispettosa nei confronti del Moro e di chi ha vinto con lui. Voglio ricordare a Federica che siamo compagni di nazionale, siamo gente che si ammazza di fatica per raggiungere obiettivi importanti, nuotiamo tutti nella stessa direzione e questo tipo di puntualizzazioni non dovrebbe esistere. E' un Premio Federale, non un Oscar". 

Apriti cielo. Via social la Pellegrini ha controreplicato con toni forti: "Mancare di rispetto vuol dire insultare…e qualcuno verrà querelato per questo…io non l’ho mai fatto ma ho una mente pensante e LIBERA!! Certo quando vieni stipendiato di brutto da qualcuno sei obbligato a dire certe cose…#madicosastiamoparlando". La diatriba continuerà?